+39.3395928896
segreteria@aipoitalia.it

L’indennità Iscro per i lavoratori autonomi iscritti alla gestione separata Inps 8 febbraio 2021

Associazione Italiana Professionisti Olistici

La Legge di bilancio 2021 (articolo 1, commi da 386 400, L. 178/2020), nelle more della riforma degli ammortizzatori sociali, ha istituito, in via sperimentale per il triennio 2021 – 2023, l’indennità straordinaria di continuità reddituale e operativa  “Iscro”, in favore dei soggetti lavoratori autonomi iscritti alla Gestione Separata dell’Inps.

L’Iscro, che può essere definita come una sorta di “cassa integrazione” riservata ai lavoratori autonomi, verrà erogata, previa presentazione di un’apposita domanda, dall’Inps, in favore dei soggetti iscritti alla Gestione Separata che esercitano per professione abituale l’attività di lavoro autonomo ex articolo 53, comma 1, Tuir.

La fruizione dell’Iscro è subordinata, oltre che all’integrazione dei requisiti sopra esposti, all’invio di una domanda da presentare in via telematica all’Inps entro il 31 ottobre degli anni 2021, 2022 e 2023.

L’Inps, una volta acquisita la domanda, comunicherà all’Agenzia delle Entrate i dati identificativi dei soggetti istanti per la verifica dei requisiti.

www.inps.it

AIPO Italia