+39.3395928896
segreteria@aipoitalia.it

È finalmente primavera!

Associazione Italiana Professionisti Olistici

La stagione della rinascita, dell’esplosione di colori, profumi, di luce che dona il risveglio della vita. 

In primavera ci sentiamo rinnovati dall’energia positiva che ci riempie, ci contagia, che irrompe dentro di noi come un nuovo inizio

Dobbiamo essere grati alla primavera per la sua generosità perché questa stagione è un regalo prezioso per la nostra salute.

Dopo la lunga stagione autunnale ed invernale e soprattutto a causa delle restrizioni causate dalla pandemia, la voglia di uscire, di stare all’aria aperta si fa sempre più forte.

Sbocciano i fiori, il sole riscalda di più, e tutto assume un altro colore! 

In primavera le nostre energie tendono ad essere rivolte verso un risveglio cellulare basato sul movimento.

Abbiamo voglia di uscire, di immergerci nella natura, negli spazi che ci riempiono gli occhi di colore e di profumi. Circondarsi di verde costituisce un valido aiuto per metterci in sintonia e riattivare le energie. 

Le piante e i fiori ci aiutano a ritrovare i segnali dei ritmi stagionali, con i loro profumi e i colori. La cromoterapia ci dice che il giallo intenso delle primule è veicolo di luce e calore, esprime un carattere energetico, dinamico e vivace che possiamo trovare in altri fiori come i narcisi profumati, ciuffi leggeri di mimose, violette e calendule.

In primavera abbiamo tutti voglia di cambiamento, di novità e con queste nuove energie è il momento di dare spazio a nuovi progetti di carattere positivo.

Cerchiamo di trovare la chiave per sopravvivere, nonostante il distanziamento fisico ci mantenga lontani, e a non sottovalutare le nostre capacità comunicative in ambito professionale.

È il momento di utilizzare la Rete per comunicare la nostra professionalità attraverso consigli ed immagini delle nostre meraviglie della natura trovate anche, semplicemente, vicino a casa nostra!

Primavera 2021

E’ primavera! Questo vento gelido, ancora, non si allontana.

Oltrepassa le nuvole basse, accarezza i fiori delicati di futuri frutti colorati.

E’ tempo di cambiamenti! L’umore migliora ed il corpo attende un sereno risveglio da questo inverno tormentato. 

Nuovi profumi tra le erbe spontanee, giardini pensili che diventano piccoli quadri.

Fiori di ciliegio, di pesco e rosa canina

portano via la malinconia

rallegrano la vista… e quest’aria sopraffina mi ricorda 

che la natura ci insegna a non arrenderci alla pandemia.

A. Sanchi

Alessandrina Sanchi

Segreteria Aipo Italia